Politicians and Election, Vote in Freedom, Actively Participate in Democracy, Vote for Change, Online referendum
left right close

Emma Bonino

> Italy > Politicians > Emma Bonino
Emma Bonino is ready for your opinion, support and vote. Vote online NOW!
PR
 
photo Emma Bonino

Emma Bonino - for

Una politica italiana, attuale ministro degli Affari Esteri. | An Italian politician, the current Minister of Foreign Affairs.
 NO! Emma Bonino

Emma Bonino - against

Fare clic su, se non supportano Emma Bonino. Dire perché. | Click, if you do not support this candidate. Say why.

Online election results for "Emma Bonino" in graph.

graph
Graph online : Emma Bonino
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Emma Bonino (Bra, 9 marzo 1948) è una politica italiana, vicepresidente del Senato della Repubblica dal 6 maggio 2008. È una delle figure più influenti del radicalismo liberale italiano dell'età repubblicana. È stata ministro per il Commercio Internazionale e per le Politiche Europee nel governo Prodi II, mentre in passato è stata Commissario Europeo dal 1995 al 1999, ed eurodeputata a Strasburgo. È stata inoltre membro del comitato esecutivo dell'International Crisis Group (organizzazione per la prevenzione dei conflitti nel mondo), professoressa emerita all'Università Americana del Cairo, nonché segretario del Partito Radicale. Origini e formazione Emma Bonino è la secondogenita di Filippo Bonino e ...
for32against   A mio parere, Emma Bonino è abbastanza buona politico. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), positive
for28against   Non sono d'accordo. Emma Bonino è cattiva scelta. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), negative
Current preference ratio
for Emma Bonino

Emma Bonino: “Utilissimi i tecnici per il futuro del Governo


“Credo che i tecnici siano utilissimi, ma per il futuro del Paese bisogna che le forze politiche si impegnino in prima persona, si assumano la responsabilità e ci mettano la faccia”. Lo ha detto la vice presidente del Senato, Emma Bonino, intervistata da Tg Sky24. “Non credo -ha aggiunto- ai governi tecnici, perchè poi ci vuole un grande sostegno parlamentare. Avrei preferito un grande governo autorevole con un impegno delle forze politiche in prima persona. Sono una parlamentare di lungo corso e so bene che magari appena passata l’emergenza se non ...


(L'Unità) Intervista a Emma Bonino: un affronto alla ...


... Costituzione sanare solo badanti e colf Intervista a Emma Bonino: un affronto alla Costituzione sanare solo badanti e colf«Che cosa ha detto La Russa?». Ha avanzato, onorevole Bonino, una mediazione per affrontare gli effetti del reato di clandestinità. Visto che Giovanardi vuole regolarizzare colf e badanti che già lavorano in Italia, e la Lega no, propone di "restringere il campo alle sole badanti che si occupano di anziani ultrasettantenni". «In pratica occuparsi del suocero mai, magari del figlio sì?». In pratica. «Siamo già ...


TERREMOTO: BONINO, VICINI A DOLORE DELLE PERSONE COLPITE


"Credo che non ci siano parole di condoglianze e di vicinanza adeguate per esprimere quello che ognuno di noi sente in questa circostanza. I dati che continuano ad affluire sono altamente drammatici e per nulla definitivi. Nel frattempo abbiamo visto questa polemica rispetto al professore che aveva in qualche modo dato l'allerta. Una situazione piuttosto preoccupante e anche desolante rispetto a tutti questi avvenimenti che stiamo seguendo con molta vicinanza alle famiglie delle vittime". Lo dichiara a Radio Radicale la vicepresidente del senato Bonino. "L'altra constatazione e' anche il ...


[TOP 4]

> Emma Bonino > News

Droghe, Magi e Soldo: Papa Francesco coglie nel segno, prevenzione è parola chiave
25/11/16 Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani, e della presidente Antonella Soldo:   Papa Francesco, parlando di droghe, ha usato la parola chiave dell'intera questione: prevenzione. Specificando che "ogni tipo di programma di prevenzione viene sempre frenato dai governi per inettitudine". Governi che puntando, invece, tutto su politiche di proibizione e criminalizzazione riempiono le carceri e producono danni sociali e sanitari. L'unica forma di prevenzione che ha dimostrato di avere efficacia, è quella di misure di decriminalizzazione e legalizzazione.  Speriamo, dunque, che le parole del pontefice servano anche ai nostri parlamentari a discutere con maggiore lucidità e approvare il disegno di legge di iniziativa popolare per la legalizzazione della cannabis depositato da noi e dall'associazione Luca Coscioni due settimane fa, con le firme di 68mila cittadini italiani.   © 2016 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati
Referendum, Radicali a Renzi: Solo con riforma raccolta firme il Sì rafforzerà partecipazione popolare
29/11/16  Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani, e del tesoriere Michele Capano   Solo superando le norme "medievali" che ostacolano la raccolta delle firme, la riforma costituzionale amplierà la partecipazione popolare come afferma il presidente del Consiglio.  Serve a poco, infatti, offrire uno sconto sul quorum a chi riuscirà a raccogliere 800mila firme, visto che oggi è pressoché impossibile raccoglierne anche 500mila. Gli unici in grado di promuovere referendum oggi sono i grandi apparati di partito o sindacali, dotati di risorse economiche e di un esercito di consiglieri comunali che possano autenticare le firme. E c'è da scommettere che neppure chi può contare su tali mezzi riuscirebbe a raggiungere 800mila sottoscrizioni, figuriamoci semplici comitati di cittadini che intendano promuovere iniziative popolari. Ecco perché, come Radicali Italiani insieme a Emma B
Giustizia, Capano: Anche su pentiti urgente tornare a Stato di Diritto
28/11/16 Dichiarazione di Michele Capano, tesoriere di Radicali Italiani     La relazione del Servizio Centrale di Protezione del Viminale, da cui emerge l'esistenza di un "esercito" di 1253 collaboratori di giustizia a stipendio statale nel 2015, dato raddoppiato nel corso di meno di un decennio, testimonia la necessità di ripensare profondamente gli strumenti delle strategie di contrasto alla criminalità organizzata. Nonostante i 100 milioni di euro all'anno elargiti ad esponenti della criminalità organizzata in cambio delle loro rivelazioni, anno dopo anno continuiamo a registrare la vitalità, e in qualche caso la recrudescenza di tali associazioni. Dopo oltre trent'anni dalle ferite inferte allo stato di diritto con i reati speciali (416 bis), i trattamenti penitenziari speciali (41 bis), le legislazioni speciali in materia di premialità ai collaboratori, ci ritroviamo al punto di partenza. Forse è venuto il mome
Castro, Magi: In tanti salutano dittatore come un campione di libertà. Ora priorità ai diritti dei cittadini cubani
26/11/16 Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani: Quello che ora più conta è la vita dei cubani. Costretti da decenni di dittatura dentro un recinto che impediva al progresso di entrare e loro di uscire, evitando tutti i rischi e le opportunità. In questa transizione difficilissima dovrà prevalere il rispetto dei cittadini cubani e dei principi democratici. Ascoltando invece i commenti italiofoni di queste ore, è davvero singolare assistere allo spettacolo di chi saluta la morte di Fidel Castro come se si trattasse di un campione della libertà. È singolare a maggior ragione in questi tempi, nei quali si lanciano da ogni parte accorati appelli per la difesa della democrazia in pericolo. Si paventano improbabili "derive autoritarie" e non si riconoscono quelle storicamente avvenute. È singolare da parte di chi non si è mai posto il problema democratico nel nostro paese. Forse occorrerebbe chiarirsi le idee. Trovare un metro di gi



 
malcolm x emma bonino, bonino commissario europeo bosnia, professoressa universita\' emma bonino, bra emma bonino, emma bonino vita privata, bonino 1975 and more...
load menu