Politicians and Election, Vote in Freedom, Actively Participate in Democracy, Vote for Change, Online referendum
left right close

Emma Bonino

> Italy > Politicians > Emma Bonino
Emma Bonino is ready for your opinion, support and vote. Vote online NOW!
PR
 
photo Emma Bonino

Emma Bonino - for

Una politica italiana, attuale ministro degli Affari Esteri. | An Italian politician, the current Minister of Foreign Affairs.
 NO! Emma Bonino

Emma Bonino - against

Fare clic su, se non supportano Emma Bonino. Dire perché. | Click, if you do not support this candidate. Say why.

Online election results for "Emma Bonino" in graph.

graph
Graph online : Emma Bonino
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Emma Bonino (Bra, 9 marzo 1948) è una politica italiana, vicepresidente del Senato della Repubblica dal 6 maggio 2008. È una delle figure più influenti del radicalismo liberale italiano dell'età repubblicana. È stata ministro per il Commercio Internazionale e per le Politiche Europee nel governo Prodi II, mentre in passato è stata Commissario Europeo dal 1995 al 1999, ed eurodeputata a Strasburgo. È stata inoltre membro del comitato esecutivo dell'International Crisis Group (organizzazione per la prevenzione dei conflitti nel mondo), professoressa emerita all'Università Americana del Cairo, nonché segretario del Partito Radicale. Origini e formazione Emma Bonino è la secondogenita di Filippo Bonino e ...
for32against   A mio parere, Emma Bonino è abbastanza buona politico. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), positive
for28against   Non sono d'accordo. Emma Bonino è cattiva scelta. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), negative
Current preference ratio
for Emma Bonino

Emma Bonino: “Utilissimi i tecnici per il futuro del Governo


“Credo che i tecnici siano utilissimi, ma per il futuro del Paese bisogna che le forze politiche si impegnino in prima persona, si assumano la responsabilità e ci mettano la faccia”. Lo ha detto la vice presidente del Senato, Emma Bonino, intervistata da Tg Sky24. “Non credo -ha aggiunto- ai governi tecnici, perchè poi ci vuole un grande sostegno parlamentare. Avrei preferito un grande governo autorevole con un impegno delle forze politiche in prima persona. Sono una parlamentare di lungo corso e so bene che magari appena passata l’emergenza se non ...


(L'Unità) Intervista a Emma Bonino: un affronto alla ...


... Costituzione sanare solo badanti e colf Intervista a Emma Bonino: un affronto alla Costituzione sanare solo badanti e colf«Che cosa ha detto La Russa?». Ha avanzato, onorevole Bonino, una mediazione per affrontare gli effetti del reato di clandestinità. Visto che Giovanardi vuole regolarizzare colf e badanti che già lavorano in Italia, e la Lega no, propone di "restringere il campo alle sole badanti che si occupano di anziani ultrasettantenni". «In pratica occuparsi del suocero mai, magari del figlio sì?». In pratica. «Siamo già ...


TERREMOTO: BONINO, VICINI A DOLORE DELLE PERSONE COLPITE


"Credo che non ci siano parole di condoglianze e di vicinanza adeguate per esprimere quello che ognuno di noi sente in questa circostanza. I dati che continuano ad affluire sono altamente drammatici e per nulla definitivi. Nel frattempo abbiamo visto questa polemica rispetto al professore che aveva in qualche modo dato l'allerta. Una situazione piuttosto preoccupante e anche desolante rispetto a tutti questi avvenimenti che stiamo seguendo con molta vicinanza alle famiglie delle vittime". Lo dichiara a Radio Radicale la vicepresidente del senato Bonino. "L'altra constatazione e' anche il ...


[TOP 4]

> Emma Bonino > News

Roma, vertenze. Magi: sindacati tra i diretti responsabili del degrado che denunciano
23/05/15  Riccardo Magi, presidente di Radicali Italiani e consigliere comunale a Roma   I sindacati che oggi sono scesi in piazza sono tra i diretti responsabili del degrado che denunciano a gran voce. È proprio la politica sindacale, tesa alla conservazione di rendite di potere e di clientele, ad aver contribuito nei decenni, ad esempio, alla degenerazione delle società partecipate caratterizzate da sprechi enormi, come denuncia oggi la stessa Uil, e bassa produttività che colpisce i cittadini con servizi pubblici di pessima qualità e tariffe e tasse altissime.  È comprensibile, quindi, che i sindacati si oppongano alla razionalizzazione della spesa, necessaria a risollevare l'economia cittadina e non solo dal peso di questi società decotte e in alcuni casi fallite. La scarsa partecipazione al corteo odierno è il segno che i cittadini lavoratori romani hanno capito che l'autoconservazione di certi poter
Abruzzo, Ariberto Grifoni interrompe lo sciopero della fame giunto al 14esimo giorno
22/05/15 Dichiarazione di Ariberto Grifoni, membro del Comitato nazionale di Radicali Italiani, con cui annuncia l'interruzione dello sciopero della fame giunto al 14esimo giorno: L’attivazione del funzionamento presso il Consiglio regionale  del garante dei detenuti d’Abruzzo con la riemissione del bando, sarà all’ordine del giorno della Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari calendarizzata il prossimo martedì 26 maggio e presieduta da Giuseppe Di Pangrazio. Questa è la comunicazione che il funzionario della presidenza del consiglio, Guido d’Urbano mi ha trasmesso, con la solita, squisita affabilità poche ore fa. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Di Pangrazio mi e ci onorerà venendo qui a Teramo alla biblioteca Melchiorre Dèlfico lunedì alle 18,30 e trattenendosi per mezz’ora ad illustrarci il bando. Si concretizza con questo primo, fondamentale passo l’iter di
Garante detenuti Abruzzo. Lettera di Maurizio Acerbo e Vincenzo di Nanna a presidente Consiglio regionale e consiglieri
22/05/15 Signor Presidente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, Signori Consiglieri, Formuliamo la presente per tornare a sollecitare, così come già avvenuto nel corso di una conferenza stampa tenuta il 9 aprile 2015 a Pescara, la concreta attuazione dell’art. 6 della legge regionale del 23 agosto 2011 n. 35 che, com’è noto, ha istituito l’”Ufficio del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale” e, per sottolineare l’urgenza, ricordiamo che il militante radicale Ariberto Grifoni è in sciopero dalla fame da ormai 13 giorni. Giova a tal fine ricordare che il Legislatore Regionale, allo scopo di evitare ogni possibile ritardo, ha espressamente previsto (art. 6 comma 5) che il garante debba esser eletto dal Consiglio regionale, con la maggioranza dei due terzi dei voti favorevoli, nei novanta giorni successivi al suo insediamento, termine purtroppo violato. Non comprendiamo dunque le ragioni del così rilevante ritard
Rom, Magi: da Salvini e Meloni politica avariata. Campi si superano con migliori politiche e fondi
24/05/15 Dichiarazione di Riccardo Magi, presidente di Radicali italiani e consigliere comunale a Roma Quella che provano a spacciare i Salvini e le Meloni e i loro epigoni locali è merce politica avariata e contraffatta. Queste si sono già dimostrate fallimentari quando il leghista Maroni era al Viminale e venne dichiarata in cinque regioni italiane l'"emergenza nomadi", che avrebbe dovuto portare alla eliminazione degli insediamenti abusivi e invece ha mandato in fumo milioni di euro dei contribuenti italiani, addirittura realizzando nuovi campi senza risolvere i problemi delle periferie. Per quelle politiche il governo italiano è stato condannato in tutti i gradi di giudizio e chi oggi torna a progandarle non vuole affatto chiudere i campi rom, ma solo guadagnare qualche voto facile. I campi si devono e si possono chiudere guardando alle migliori pratiche europee e italiane, ricorrendo anche ai fondi Ue disponibili per politiche di inclusione



 
professoressa universita\' emma bonino, malcolm x emma bonino, bonino commissario europeo bosnia, bra emma bonino, emma bonino vita privata, bonino 1975 and more...
load menu